Ricerca

Casa

Associazione svizzera dei medici assistenti e capiclinica

Ultime notizie

Politica

Task Force congiunta nel canton Zurigo per migliorare le condizioni di lavoro e perfezionamento professionale in chirurgia

La Società di chirurgia del Canton Zurigo CGZH e l’Associazione professionale dei medici assistenti e capiclinica zurighesi asmac Zurigo si sono accordate per migliorare insieme le condizioni di lavoro e perfezionamento professionale in chirurgia. La Task Force di nuova costituzione rappresenta una reazione all’inasprimento della situazione in chirurgia a seguito della perdurante carenza di medici e dell’esigenza delle giovani generazioni di ottenere condizioni di lavoro più moderne. L’intento è in particolare di rivalutare il perfezionamento professionale, ridurre i compiti amministrativi e ottenere una gestione moderna degli aspetti dirigenziali ed economici. (Immagine: Jacob Lund)

Media/Pubblicazioni

Previsioni e obiettivi

Nel Canton Zurigo, un’iniziativa parlamentare sull’introduzione della settimana lavorativa di 42+4 ore ha suscitato reazioni negative, anche da parte del corpo medico. Ci siamo informati e abbiamo constatato che le posizioni, in realtà, non sono così distanti. In altri articoli vengono presentati consigli sulla cultura del feedback in ospedale e su ReMed, la rete di sostegno per i medici. Dai molluschi e dalle malattie si può anche imparare – nell’ultimo numero del Giornale dell’asmac troverete questo e molto altro.

Su di noi

Dimissioni della vicepresidentessa Nora Bienz

La riunione di giugno del Comitato direttivo (CD) dell’asmac a Lucerna ha segnato la fine di un’era: Nora Bienz, che dal 2012 si è impegnata per molti anni in diversi organi dell’asmac, si è dimessa dalla carica di vicepresidentessa e dal CD. Oltre a numerose riunioni del CD, del Comitato centrale, della Camera medica e di altri organi, Nora Bienz ha partecipato a molti progetti che, in alcuni casi, continuerà a seguire. Si è dimessa per potersi concentrare totalmente sulla sua attività di capoclinica di medicina intensiva. La ringraziamo per il suo impegno!

Media/Pubblicazioni

L’asmac si congratula con gli eletti

Nella riunione della Camera medica della FMH svoltasi il 6 giugno sono stati eletti il Comitato centrale della FMH, la Commissione di deontologia, la Commissione di gestione e la presidenza dell’ISFM per la prossima legislatura. Alla Camera medica era presente anche l’asmac, che esprime la propria soddisfazione per gli eletti e, in particolare, per la rielezione di Jana Siroka e Christoph Bosshard come membri del Comitato centrale. Ci congratuliamo con tutti gli eletti e siamo lieti di proseguire la positiva e costruttiva collaborazione.

Media/Pubblicazioni

La Rosa d’ospedale 2023 va all’Ospedale cantonale di Baden

L’Associazione svizzera dei medici assistenti e capiclinica (asmac) assegna al Centro d’urgenza interdisciplinare (CUI) dell’Ospedale Cantonale di Baden (KSB) la Rosa d’ospedale 2023. Il CUI è stato premiato per l’eccellente offerta di perfezionamento professionale e aggiornamento continuo di cui beneficiano i suoi medici. Le offerte del CUI, che negli ultimi anni ha investito in modo mirato nel perfezionamento professionale e nell’aggiornamento continuo, spiccano per la loro eccellenza e numerosi elementi di questo impegno possono fungere da esempio.

Media/Pubblicazioni

L’asmac continua a crescere

L’asmac continua a crescere: se nel 2022 avevamo superato la soglia dei 22’000 soci, l’anno scorso ci siamo nettamente avvicinati a quella dei 23’000. Il merito è sia dal visibile impegno dei nostri soci che dalla rafforzata presenza dell’asmac e del corpo medico sui media. Evidentemente, l’asmac attira in particolare i medici più giovani: ora oltre il 10% dei soci ha meno di 30 anni. Inoltre, l’asmac si trova in una solida posizione finanziaria per affrontare le sfide dei prossimi anni. Queste e altre informazioni sono ora disponibili nel rapporto annuale finale sul sito web.

Le offerte di lavoro di

Siamo a vostra disposizione!

Vicino ai
giovani

Le vostre esigenze per noi sono importanti. Contattateci, vi risponderemo il più presto possibile dopo aver ricevuto il vostro messaggio.

Se avete domande riguardo le prestazioni assicurative, potete contattare direttamente mediservice asmac. Per qualsiasi questione relativa alla previdenza professionale sono disponibili la Fondazione pensionistica asmac (per i medici assunti) o la medpension vsao asmac (per i liberi professionisti).

Vi preghiamo di considerare la nostra informativa sulla protezione dei dati.